roberto gervasini

  • Vive a varese VA

I miei commenti (1)

  1. Questo è una caro Paese dove LA CHIESA nomina gli insegnanti di Religione, quella solo Cattolica, nelle scuole STATALI. Lo Stato italiano si definisce pero’ LAICO. Poi accadeva che gli stessi insegnanti, cumulato un punteggio per anni di insegnamento di RELIGIONE, facessero il concorso per insegnarne altre avendo pero’ il vantaggio di avere dei punti in piu’ di chi RELIGIONE non aveva insegnato. Tutte le considerazioni fatte da Adamoli vengono DOPO.
    Se lo STATO LAICO ITALIANO si comportasse coerentemente, l’ora di Religione SE LA DOVREBBERO PAGARE coloro che ne facessero domanda. In alternativa inserirei l’insegnamento della Pluralità e della Tolleranza, davvero LAICA, magari prendendo come testo IL DIZIONARIO di Voltaire.

    in Religione a scuola? Parliamone seriamente

    14 gennaio 2016 alle 12:58

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)