Ambrosoli ad Adro (Brescia) per la nuova Lombardia

Una scelta simbolica di non poco conto, quella che ha fatto Umberto Ambrosoli nel suo tour per la Lombardia. “Adro è l’emblema di 20 anni di cultura dell’isolamento, quando invece qui c’è una storia di solidarietà. Si è voluto costruire recinti sempre più alti per isolarsi dal mondo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.