In arrivo il braccio bionico come in Terminator

8 novembre 2012

Un padre ha perso il braccio in un incidente di sei anni fa. Si chiama Nigel Ackland, ha 53 anni ed è solo una delle sette storie che ruotano attorno al “bebionic3 myoelectric hand”, il braccio bionico progettato dalla RSLSteeper, compagnia specializzata in protesi futuristiche con base a Leeds, Regno Unito. Guardare in azione il dispositivo è davvero impressionante, non solo per gli appassionati di sci-fi, dato che potrebbe aprire realmente la strada a protesi bioniche. Gli androidi potrebbero non essere più fantascienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.