Lo yacht dell’evasore

La barca era appartenuta alla flotta della Guardia di Finanza, poi acquistata ad un’asta da un imprenditore di Busto Arsizio risultato evasore totale. Da un normale motoscafo lo aveva trasformato in un vero e proprio yacht con tutti i comfort. Ora le Fiamme Gialle se lo sono “ripreso”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.