L’Arnetta diventa color detersivo

La segnalazione dai quartieri Nord di Gallarate: le acque sono diventate completamente torbide e di un indefinito colore tra il grigio e l'azzurognolo

Le acque del torrente Arno, «l’Arnetta» per gallaratesi e cittadini dei paesi vicini, sono diventate grigio-azzurrognole, almeno nel tratto che parte da Gallarate. L’allarme per le condizioni delle acque del torrente è stato lanciato dalla pagina facebook "Bacheca Civica Gallarate", con tanto di foto che testimonia le acque diventate completamente torbide, di un indefinibile colore che sta tra il grigio, l’azzurro e il biancastro: la foto è stata scattata in via Monsignor Macchi (quartiere centro oltreferrovia), a Nord della città. La segnalazione è stata inoltrata dall’assessora all’ambiente Cinzia Colombo alla Polizia Locale, che si è attivata per le indagini sull’origine dell’inquinamento.

L’episodio del 2007: le acque dell’Arnetta fluorescenti

Da dove vengono e acque torbide? La foto è stata postata intorno alle 14 da via Monsignor Macchi. Circa mezz’ora dopo abbiamo fatto un primo sopralluogo nel tratto compreso tra Gazzada e Solbiate Arno, dove il corso del fiume non riporta però tracce d’inquinamento visibili e dove le acque (che per loro natura… scorrono) si presentano relativamente pulite.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore