Ricerca

» Invia una lettera

Basta critiche, ognuno si rimbocchi le maniche

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

26 gennaio 2009

Buongiorno direttore,
vorrei rispondere al Sig. Griffi.

Credo che il Premier Berlusconi sia prima di tutto un uomo e possa, nella sua qualità di imperfetto, sbagliare a esprimere i concetti che in un momento di concitazione gli vengono richiesti. Mi sembra che nonostante tutto reagisca meglio di un tale che continuava a ridere come un idiota dicendo che tutto andava bene. Secondo me sarebbe ora di smetterla di criticare indiscriminatamente qualunque cosa o parola venga detta in Italia da chichessia, se ognuno di noi si rimboccasse le maniche e facesse fino in fondo ciò che le proprie responsabilità richiedono, andrebbe tutto molto meglio.
Il Sig. RB, che si vergogna di essere Italiano, non dovrebbe fare altro che andarsene. Grazie, sono sicuro che anche questa mia non sarà pubblicata, ma lo capisco leggendo cosa e chi scrive tutti i giorni. Levatemi una curiosità, li pagate?

Cordiali saluti

=======

Risponde la redazione.

Caro Valdimir, firmarsi per esteso è la prima regola per vedere pubblicate le proprie lettere. Le ricordiamo che, se preferisce, il suo nome verrà omesso.

Valdimir

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.