Ricerca

» Invia una lettera

E’ ora di dire BASTA

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

27 agosto 2011

Caro direttore,
sono pienamente d’accordo con Carlo (297), l’unico punto in cui non sono d’accordo è sull’ultima frase in cui dice di sperare che gli italiani, LA PROSSIMA VOLTA, vadano a votare in massa e cambiare radicalmente le persone che ci governano. Io invece penso che non si debba aspettare la PROSSIMA VOLTA, il bicchiere è colmo, non se ne può più, il malcontento è arrivato a limiti non più sopportabili e quindi dobbiamo mandarli a casa SUBITO con una civile ma ferma protesta contro i privilegi e le ruberie di quelli che vengono definiti Parlamentari. Che in Parlamento non ci sono quasi mai, e che legiferano solo per salvaguardare i propri interessi e privilegi. Che chiedono ancora sacrifici alla gente comune e per loro aumentano i loro stipendi e privilegi. E’ ora di dire BASTA e dimostrare pacificamente scendendo in piazza per protestare contro questa insopportabile situazione. E confermo la mia idea di indire un referendum che elimini una volta per tutte i benefit ed i privilegi della CASTA.
Non occorre più parlare, bisogna agire, altrimenti è inutile lamentarsi.
Cordialmente

Francesco Montalbetti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.