Ricerca

» Invia una lettera

Stazione di Saronno, pulizia ordinaria e straordinaria

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

23 dicembre 2009

Stamani, mentre mi recavo a prendere il terno per andare al lavoro, per poco non mi sono rotta l’osso del collo cadendo sulle scale del sottopassaggio della stazione FNM di Saronno. Peggio ancora è andata ad un’altra signora, caduta rovinosamente sugli scalini. Tutto questo perchè le scale non erano state ripulite dalla neve che, compattatatasi nel giro di due giorni (immagini l’andirivieni in stazione, quanti piedi possono aver calpestato quella neve!), non è stata eliminata, tramutandosi in una bella lastra di ghiaccio uniforme. Nel sottopassaggio, poi, trovo un uomo di servizio tutto intento a raccogliere quel paio di mozziconi che i soliti cafoni si son premurati di lasciar cadere a terra.
Ora, fermo restando che i mozziconi e le cartacce non son certo belle a vedersi, mi viene da domandarmi: non sarebbe forse più utile ripulire PRIMA le scale di accesso alla stazione dalla neve e/o dal ghiaccio e soltanto in seguito occuparsi della pulizia "ordinaria" dei pavimenti?
Non mi risulta che qualche utente delle FNM si sia mai rotto una gamba cadendo su un mozzicone, su una lastra di ghiaccio invece…
La ringrazio per l’attenzione, faccio a Lei e a tutta la redazione i migliori auguri di buon Natale ed auguro a tutti i pendolari delle Nord – quindi anche a me – un miglior servizio da parte delle "nostre" ferrovie.
Francesca Bianchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.