Ricerca

» Invia una lettera

Trenord, tra prima e seconda non cambia un tubo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 giugno 2011

Egr. Direttore,

in riferimento alla lettera del lettore il quale denunciava il grave fatto subito sul treno delle Ferrovie Nord da parte di un controllore, volevo porre un quesito su quanto mi è accaduto sabato sempre sulla stessa tratta.

Ho preso assieme a mia sorella il treno da Malnate, direzione Milano, facendo il classico biglietto standard andata e ritorno.

Arriva il treno di quelli (tipo: passante ferroviario dello Stato) e saliamo in carrozza, noto di essere finita sul vagone con nr. 1 (prima classe), ma sinceramente non mi preoccupo in quanto non è la prima volta che mi capita di essere finita (con un biglietto di 1°) in "prima declassata" quindi destinata anche a chi ha un biglietto di corsa standard, ma ovviamente questa prima declassata non viene segnalata da nessuna parte.

Arriviamo verso Milano Bovisa circa e arriva il controllore donna, davvero molto molto gentile, dopo aver visto il biglietto ci dice che siamo in prima e visto che ormai eravamo sedute bisognava pagare la tratta più il passaggio dalla 2° alla 1° classe! Io non ho contestato niente, però ora vorrei un attimo sottolineare un paio di cose:

– per me prima classe vuol dire che io pago in più per avere un servizio, basti pensare che in aereo quando si viaggia in prima classe, si hanno sedili diversi, molto più comfortevoli e con spazi maggior per poter distendere le gambe, ecc. inoltre ti offrono champagne e comunque un pranzo o una cena su piatti di ceramica con posate d’acciaio (anche su voli da 1 ora), su un treno di questi, nuovi e super "veloci", che tu sia seduto in 1° o in 2° non cambia un tubo, i sedili sono identici, non pretendo ovviamente la Hostes con lo champagne ma almeno la pulizia che scarseggia ovunque (ho le foto) con tanto di pareti tutte malscritte da incivili trogloditi, penso che far pagare un biglietto 5 euro pin più perchè viaggi in 1° ma è come se non lo fosse, direi che mi sembra parecchio un furto. Ah dimenticavo di dire che una differenzia c’è: il colore dei sedili cambia perchè in 1° sono blu scuro!!!

Ringrazio per l’attenzione, porgo i miei più cordiali saluti.

Arianna

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.