Ricerca

» Invia una lettera

Varese, parcometri ladri!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

18 settembre 2006

Egregio Direttore,
Chi le scrive è un cittadino indignato:
Sono Maurilio Brancaccio, vivo a Porto Ceresio e lavoro come Sottufficiale A.M. a Gallarate, questa mia missiva è dettata da un sopruso che l’ amministrazione del comune di Varese vessa nei confronti dei poveri cittadini.
Le spiego: questa mattina di buon ora mi sono recato alle iscrizioni del Varese Corsi, ho parcheggiato la mia auto in via…. (non ricordo il nome comunque quella che costeggia la piazza del centro commerciale Le Corti e che sfocia su piazza Monte Grappa) area di parcheggio blu, il parcheggio a pagamento inizia ad esser tale dalle 8.00 io ero lì alle 7,05 non avendo un gratta e sosta munitomi di moneta mi sono recato presso una macchinetta esattrice, infilo il mio euro e stampo il biglietto, “Sorpresa” il biglietto riporta come fine sosta 7,50…… ma a quell’ ora il parcheggio è gratuito! come mai avviene ciò? mi hanno “RUBATO” un euro! Ecco cosa avviene con le nuove macchinette, COMPLIMENTI ALL’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHE NON CONTROLLA!
Le macchinette sono compiuterizzate e come tali possono essere programmate, cosa che avviene al mio paesello ( Porto Ceresio).
Che dire di più? renda pure pubblico il mio indirizzo e-mail così do la possibilità all’ Amministrazione di Varese a scusarsi nei miei confronti.

Distinti Saluti

Maurilio Brancaccio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.