Cattaneo: “La cooperazione transfrontaliera crea sviluppo”

Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo ha aperto il seminario “Elementi chiave per i progetti di cooperazione transfrontaliera”, organizzato dalla Commissione Coter del Comitato Europeo delle Regioni in collaborazione con il Consiglio regionale della Lombardia. Il seminario si è tenuto  al Joint Reseach Centre (Jrc) di Ispra alla presenza dei rappresentanti di diverse istituzioni locali dei 28 Paesi UE, di istituzioni europee, delle autorità svizzere e del Canton Ticino, e delle autorità locali di confine con l’obiettivo dimostrare esempi di buone pratiche sul tema della cooperazione transfrontaliera. Un’attenzione particolare è stata riservata alle relazioni tra Italia e Svizzera.

Nel suo intervento il presidente Cattaneo ha sottolineato che: «Il progetto Interreg Italia Svizzera per il 2014-2020 coinvolge dieci province italiane e tre Cantoni Svizzeri e conta una dote finanziaria di 158 milioni e 435 mila euro. Cifre alla mano, ben 100 milioni in più rispetto al piano finanziario del periodo 2007-2013 che con 100 milioni ha finanziato 147 progetti che hanno coinvolto 800 beneficiari. Si tratta di una vera e propria occasione per la collaborazione transfrontaliera tra Lombardia e Svizzera che interessa i territori delle province di Varese, Como, Sondrio e Lecco e che testimoniano come questa politica sia la giusta visione per dare impulso allo sviluppo ai territori e parlare di Europa. Un’esperienza positiva che è una risposta politica a chi vuole  un’Europa dei muri e delle barriere: con la collaborazione tra i territori si possono raggiungere risultati tangibili e concreti. Un’esperienza che non deve andare persa».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.