«Poca gente in consiglio, trasmettiamolo su internet»

Il centrosinistra avanza la proposta di rendere visibile la seduta sul sito del comune. Il sindaco: «Non spettacolarizziamo la politica, meglio far rinascere la radio della città»

Pubblico poco numeroso in consiglio comunale. Ed ecco che il centrosinistra propone di trasmettere le sedute tramite una web-tv. L’idea sarà presentata in consiglio comunale tramite una mozione firmata dai consiglieri del gruppo Ulivo per Tradate, Luca Carignola, Luigi Luce, pino Scrivo e Piergiorgio Campanini. «La partecipazione del pubblico alle sedute del Consiglio Comunale è da lungo tempo scarsa – si legge nella mozione -.È interesse generale che gli argomenti discussi dal Consiglio siano portati a conoscenza diretta del maggior numero di cittadini possibile. Chiediamo quindi che il Sindaco e gli organi competenti si attivino affinché nel più breve tempo possibile sia possibile visionare o in subordine ascoltare le sedute del Consiglio Comunale attraverso il sito internet del Comune».

Sulla proposta non si dice d’accordo il primo cittadino Stefano Candiani: «Trasmettere i video della seduta sarebbe una spettacolarizzazione della politica, lasciamolo fare ad altri. Il consiglio comunale è una cosa seria non è uno show televisivo, piuttosto si può pensare di trasmettere via radio la seduta». Fino a vent’anni fa in città esisteva Teleradiotradate che diffondeva notizie e avvenimenti della zona. Poi con la rivoluzione delle frequenze operata negli anni ’80, non c’è più stato spazio per questa radio, comunque molto seguita dai tradatesi. Ed ecco quindi la controproposta di Candiani: «Magari si potrebbe capire come riattivare quella radio, non solo per il consiglio comunale, ma per molti servizi della città».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.