Pd, ecco i nomi degli eletti

Sono 15 i cittadini eletti nel coordinamento locale, decisi a «riconquistare Palazzo Viani Visconti»

Chi sono i nuovi volti del PD sommese? C’è qualche novità? Il Partito Democratico è soddisfatto dell’assemblea di domenica 27 gennaio, sia della partecipazione, difficile in questo momento di crisi del governo, sia dei nomi che hanno portato a un ricambio. Insomma, non ci sono solo i “vecchi”, ma anche i giovani si sono fatti avanti, portando a «una squadra caratterizzata da un significativo rinnovamento anche generazionale» commenta il partito democratico sommese. Domenica l’assemblea per la fondazione del circolo locale e per l’elezione del suo coordinamento ha portato a 15 cittadini eletti di cui 7 donne (Bordin Nori; Casagrande Valentina; Melato Marta, Pedroni Marisa; Piantanida Nadia; Scorza Valentina; Vanni Babara) e 8 uomini (Calo’ Francesco; Magnoli  Ermanno; Pasin Girolamo; Rescalli Ivan;  Sari Andrea; Sari Gianluca; Rossi Giuseppe; Ruggeri Angelo). A questi si aggiungono i consiglieri comunali Virginia Brasca, Ermanno Bresciani, Angelo De Micheli, Mauro Tapellini. A Somma sono stati un centinaio i partecipanti e 86  i votanti, incluso qualcuno che non aveva partecipato alle primarie di ottobre. Commenta il partito democratico: «La partecipazione è stata significativa, considerata anche la coincidenza dell’iniziativa con il difficile e certo non esaltante momento, caratterizzato da uno scontro politico che non ha precedenti e che ha mostrato il peggio di sé proprio in occasione del dibattito al Senato sulla fiducia al governo Prodi». E’ consapevole il Pd sommese, che durante l’assemblea ha discusso tematiche locali e nazionali, dalla crisi di governo, alla vicenda rifiuti, dal caso Mastella, allo scandaloso caso Cuffaro, senza tralasciare il mancato intervento del Papa alla Sapienza e la questione della laicità. «Sono fatti incontestabili, che hanno contribuito a trasmettere l’immagine di un paese che fatica a reagire. Domenica, però, si leggeva anche la speranza affidata al P.D. per dare un forte spunto a ritrovare una via d’uscita». Come previsto dal regolamento, il prossimo appuntamento è a Febbraio con i coordinatori neo eletti che si riuniranno per la nomina del loro portavoce e per tracciare un intenso programma di lavori «anche nella prospettiva di riconquistare Palazzo Viani Visconti» lancia la sfida il nuovo PD.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.