Il Questore Cardona in visita a Palazzo Gilardoni

Il dirigente da poco nominato ha visitato il commissariato e il municipio, incontrando il vicequestore Broggini e il sindaco Farioli

Mattinata di incontri per il neo-questore di Varese Marcello Cardona, giunto a Busto Arsizio per presentarsi al commissariato di Polizia e in Comune. Molto cordiale l’accoglienza ricevuta a Palazzo Gilardoni: due volte perchè il commissariato è situato proprio in un’ala del municipio. Non è stata lunga quindi la strada per andare a trovare il sindaco Gigi Farioli, in compagnia del locale dirigente del commissariato Giovanni Broggini. E proprio la collocazione della struttura che ospita (in verità precariamente) la Polizia di Stato è uno dei temi toccati nel colloquio in commissariato. Il tema è caldo e viene periodicamente ricordato: i locali sono inadeguati ai bisogni attuali. Non se ne è invece parlato invece con Farioli. «Ci siamo attenuti ai temi della sicurezza urbana» ricorda il sindaco. «In autunno indiremo una giornata di approfondimenti sul tema e il questore si è detto molto interessato a partecipare in prima persona». Quanto al problema specifico della sede per la polizia, «bisognerà fare un piano complessivo insieme al ministro Maroni. Parleremo quando avremo in mano qualcosa di concreto».
 
Cardona ha avuto sorrisi e strette di mano per tutti tanto in commissariato che nell’ufficio del sindaco, ma sa bene che lo aspetta un intenso lavoro nella nostra provincia. Non solo sugli aspetti di ordine pubblico (oggi ha parlato dall’ufficio del sindaco con il capo della Polizia Manganelli, riferendo sulla strage di Gornate), ma anche su quelli amministrativi e logistici, via via più complessi. L’ex arbitro di serie A non è sfuggito naturalmente alle battute del sindaco Farioli: «Nel calcio i tifosi non amano i fischietti, ma qui lo diciamo: per il questore facciamo il tifo». All’ospite non ha mancato di regalare due libri su storia e bellezze architettoniche della città, prima di intrattenervisi a lungo sui temi relativi alla sicurezza. Non è un caso che a questo assessorato abbia voluto nominare un ex dirigente di polizia esperto della città come Walter Fazio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Agosto 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.