L’8 marzo al Castello per scoprire usi e costumi della donna del passato

Nuove visite guidate al Castello di Masnago dedicate alle donne ma anche laboratori per i più piccoli

Nuove visite guidate e laboratori per i più piccoli al Castello di Masnago. Due gli appuntamenti nei prossimi giorni, organizzati dalla Cooperativa “Sull’Arte”, entrambi legati all’8 marzo.

Si inizia domenica 6 marzo, alle ore 15 e alle ore 15.30, con “La dama cortese” visita guidata e laboratorio creativo per bambini (5-11 anni): in prossimità dell’8 marzo, è stata organizzata una giornata alla scoperta della moda rinascimentale femminile. In laboratorio verrà allestito un piccolo atelier in cui le bambine vestiranno delle bamboline con abiti rinascimentali.
Durata: 90 minuti Costi: 6 euro visita guidata e laboratorio creativo +1 euro biglietto ingresso ridotto (bambino)+ 3 euro biglietto ingresso ridotto (adulto accompagnatore). Prenotazione obbligatoria entro il 4 marzo.

L’8 marzo invece ecco “Le donne, i cavallier, l’arme e gli amori”, alle ore 17.30, 18 e 18.30. Una visita guidata per conoscere usi e costumi della donna nella società cortese: un modo diverso per festeggiare con le amiche la festa delle donne!

Durata: 60 minuti
Costi: 5 euro visita guidata + 3 euro biglietto ingresso ridotto
Prenotazione obbligatoria entro il 7 marzo 2011
Per informazioni e prenotazioni: Musei Civici di Varese, Castello di Masnago, tel. 0332.255475 (da lunedì a venerdì 8.30-13.00), e-mail: didattica.masnago@comune.varese.it
Le iniziative si svolgeranno con un numero minimo di 10 adesioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Marzo 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.