Van De Sfroos chiude gli incontri di Glocalnews

Appuntamento sabato pomeriggio nella sala Campiotti di piazza Monte Grappa con il cantautore che dialogherà con il sociologo Aldo Bonomi “tra tradizione e modernità”

Un nome che non ha bisogno di molte presentazioni: è quello di Davide Van De Sfroos, all’anagrafe Bernasconi. Insieme al sociologo Aldo Bonomi chiuderà Glocalnews, il festival del giornalismo digitale locale e globale. Appuntamento sabato pomeriggio 17 novembre, alle 16.30, in piazza Monte Grappa, nella sala Campiotti al secondo piano della Camera di Commercio. I due dialogheranno su un tema molto caro al cantautore, di cui si è fatto portatore in occasione della Notte Tricolore organizzata a Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia: il ruolo delle differenze per valorizzare un’identità comune. L’incontro, dal titolo provocatorio “Macedonia o frullato? Tra tradizione e modernità, il senso delle identità territoriali sul web” sarà quindi l’occasione per approfondire tematiche locali e globali e di raccontare come piccole storie locali siano capaci di raccontare un mondo intero.

Van De Sfroos nasce a Monza l’11 maggio 1965 e cresce a Mezzegra, nel cuore del lago di Como. Quasi tutte le sue canzoni fanno capo al lago, al suo spirito profondo, ai suoi lati sporchi e puliti, alle sue luci e alle sue ombre. Le storie che racconta hanno come sfondo i paesi rivieraschi, senza però perdere mai d’occhio la città. La maggior parte dei suoi testi è pensata, scritta e cantata in dialetto tremezzino (o laghée): una lingua più che un dialetto, resa ancor più evocativa e suggestiva da storie ricche di poesia. Appuntamento quindi in piazza Monte Grappa sabato pomeriggio, alle 16.30.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Novembre 2012
Leggi i commenti

Video

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.