Gadda: “Ascolterò le esigenze delle persone e del territorio”

Maria Chiara Gadda (Pd) ha aperto con un’affollata conferenza stampa all’Antico Caffè Bosisio, la sua “corsa” verso Monticitorio

«La mia campagna elettorale? Non solo convegni politici ma anche e soprattutto incontri quotidiani con le persone di tutte le realtà sociali per ascoltare le esigenze del territorio. E se dovessi essere eletta dividerò il mio impegno tra l’attività parlamentare e l’ascolto della nostra gente». È con questo impegno cha Maria Chiara Gadda ha aperto sabato mattina,  con un’affollata conferenza stampa all’Antico Caffè Bosisio di via Marcobi a Varese, la sua “corsa” verso Monticitorio.

Dal 2009 consigliere comunale di  Fagnano Olona, dove risiede, Maria Chiara compirà 33 anni il prossimo 6 febbraio e, nel caso fosse eletta, sarebbe la più giovane parlamentare varesina nella storia della Repubblica. Non è una candidata calata dall’alto ma ha ottenuto una posizione favorevole nella lista del Partito democratico della Circoscrizione Lombardia 2 grazie all’ottimo risultato ottenuto nelle primarie parlamentari del Pd, in cui, a dispetto di ogni pronostico, è giunta seconda alle spalle del “re delle preferenze” Daniele Marantelli.
Il suo successo non è però frutto del caso ma delle sue caratteristiche di giovane donna della società civile animata da una grande passione politica. Dopo la laurea in Ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, Maria Chiara Gadda ha lavorato in aziende italiane e in società multinazionali del settore metalmeccanico, con esperienze a tutto campo, dal controllo della qualità alla gestione dei processi produttivi con lavoro d’ufficio ma anche ”sul campo”, come la specializzazione nella saldatura.
Nel suo percorso nella realtà industriale Maria Chiara ha vissuto l’esperienza di imprese capaci di competere vittoriosamente sui mercati internazionali ma anche il dramma di un’azienda in crisi, in cui il rumore dei macchinari lasciava spazio al doloroso silenzio dei capannoni vuoti, maturando in tal modo una conoscenza diretta, perché vissuta, dei problemi del mondo del lavoro, che intende mettere a frutto nell’attività parlamentare che non potrà prescindere dal problema del “lavoro che non c’è”, soprattutto per i giovani.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.