Mondiali, Micheletti si ferma a un soffio dal podio

Il gaviratese chiude al quarto posto per pochi centimetri la finale del doppio pesi leggeri. In Corea l'Italia vince il medagliere

Si è concluso con un piazzamento ai piedi del podio il primo mondiale senior di Andrea Micheletti: il giovane talento di Gavirate ha chiuso al quarto posto la finale del doppio pesi leggeri disputato insieme a Pietro Ruta sulle acque di Chungju, in Corea del Sud.
Podio sfumato solo nel finale per i due azzurri, autori di una gara condotta al comando fin dal principio; Micheletti e Ruta però, nella bagarre finale, non sono riusciti a respingere il contrattacco delle barche rivali. A spuntarla, in un arrivo emozionante, è così stata la Norvegia che ha bruciato Svizzera e Gran Bretagna oltre appunto all’Italia: il vento contro e una gara dai tempi alti non hanno favorito i tentativo di contrattacco degli azzurri.
La rassegna iridata si è quindi conclusa con una medaglia d’argento per i colori varesini, quella di Elia Luini nel due senza leggero, oltre che con il secondo posto del quattro paralimpico con Omar Airolo. Ottima nel complesso la prestazione dell’Italia che ha vinto il medagliere con tre ori, due argenti e tre bronzi, anche se la gran parte dei podi è arrivata da specialità non olimpiche. Il miglior risultato è la vittoria di Milani-Sancassani nel doppio leggero femminile.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.