La Costa Concordia sarà “caricata” dalla nave-sottomarino Vanguard

La Costa Crociere ha firmato con la compagnia Boskalis un contratto da 30 milioni di euro per trasportare via dall'Isola del Giglio il relitto della nave affondata nel 2012

La situazione della Costa Concordia all’Isola del Giglio è a una svolta e presto il relitto potrebbe essere spostato. La Costa Crociere ha infatti firmato con la compagnia Boskalis un contratto da 30 milioni di euro per trasportare via dall’Isola del Giglio la Costa Concordia. Verrà utilizzata la Vanguard, la più grande nave semisommergibile del mondo, in grado di caricare su di sè il relitto della Concordia e trasportarlo via in massima sicurezza.
La scelta è ricaduta sulla Vanguard probabilmente per le pessime condizioni della fiancata rimasta lungamente in acqua fino alla operazione di raddrizzamento conclusasi positivamente a settembre. Dunque sarebbe troppo pericoloso trascinare la nave con dei rimorchiatori per un tratto di mare lungo, qualsiasi sia la destinazione. In allegato all’articolo il VIDEO con la simulazione che illustra come avverà il trasporto. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Video

La Costa Concordia sarà “caricata” dalla nave-sottomarino Vanguard 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.