Sedicenne in bici investito un via Carlo Noè

Sul posto si è precipitato il 118 con auto medica e ambulanza

Un ragazzo di 16 anni in bici è stato investito in via Carlo Noè, all’incrocio con la via Novara, intorno alle 16 di martedì 22 ottobre: sul posto sono arrivati ambulanza e auto medica a sirene spiegate, che hanno soccorso il ragazzo, portato poi in ospedale a Gallarate. A dispetto dell’iniziale spavento per lo scontro, le sue condizioni non paiono gravi: è arrivato in ospedale in codice verde e gli è stato riscontrato solo un lieve trauma cranico e facciale.
Via Calo Noè (foto in alto, d’archivio) è una strada che ha visto negli ultimi anni molti incidenti, l’ultimo mortale solo un anno fa proprio all’incrocio con la via Novara. È anche tra le strade su cui sono previsti interventi per la sicurezza stradale, realizzat dal Comune e richiesti a gran voce, nei mesi passati, anche dalle persone che si muovono in bicicletta in città. I pedalatori chiedevano per l’intersezione con via Novara un semaforo pedonale a chiamata, per ora si procederà invece solo con la creazione di "salvagenti" per rendere più sicuro l’attraversamento delle due carreggiate, oltre alla posa di strisce pedonali riflettenti ad alta visibilità.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.