Eroina e pelli di rettili nella rete dell’Agenzia delle Dogane

In un trolley gli agenti, in collaborazione con le Fiamme Gialle, hanno trovato 4 kg di sostanza stupefacente mentre nella valigia di una donna sono stati trovati borse e portafogli in pelle di coccodrillo, varano e pitone

Non si ferma mai l’attività di repressione del traffico internazionale di sostanze stupefacenti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa hanno sequestrato, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, circa 4 kg di eroina. La sostanza stupefacente era nascosta in un doppiofondo ricavato all’interno del trolley di un passeggero di nazionalità rumena, in arrivo in Italia con un volo proveniente da Bruxelles. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Busto Arsizio a diposizione della locale Procura per il prosieguo delle indagini.

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto delle importazioni di specie protette dalla Convenzione di Washington, invece, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa hanno sequestrato, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, 7 borse e 20 portafogli confezionati con pelli di rettili (Crocodylia, Varanus e Pythonidae) e privi di autorizzazione all’importazione. Gli oggetti si trovavano all’interno del bagaglio di una passeggera di nazionalità senegalese in arrivo in Italia con un volo proveniente da Dakar via Algeri.La cittadina del Senegal è stata denunciata a piede libero alla competente Procura della Repubblica.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Novembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.