La settimana della scienza compie 10 anni (e pensa al futuro)

Dall'11 al 18 marzo torna il ricco calendario di eventi della Settimana della Scienza per diffondere la cultura scientifica: "Realizziamo i sogni del nostro passato e mettiamo in campo le premesse per realizzare quelli del futuro"

settimana della scienza 2016

That’s the future. E’ questo il tema della nuova edizione, la decima, della Settimana della Scienza di Gallarate che dall’11 al 18 marzo accenderà i riflettori sui temi della divulgazione scientifica con un ricchissimo programma che coinvolgerà tutte le scuole della città all’interno della programmazione di Officina Contemporanea.

«Il filo conduttore di questa edizione rappresenta pienamente il senso di questa iniziativa -spiega la preside Nicoletta Danese- perché nel presente realizziamo i sogni del nostro passato e contemporaneamente mettiamo in campo le premesse per realizzare i quelli del futuro». Una settimana che come sempre conterà su grandi partecipazioni, dalla Liuc fino al JRC e che tra lezioni, incontri ed esibizioni prevede decine di appuntamenti, anche aperti alla città.

Come il primo in programma, venerdì 11 marzo, con una delle persone che per anni ha portato avanti l’idea di ricerca e di futuro dell’Italia: Luigi Nicolais. Si tratta infatti dell’ex presidente del CNR, il consiglio nazionale delle ricerche, che alle 18 inaugurerà la rassegna al Teatro del Popolo. Ma non solo, da segnalare sono anche due conferenze spettacolo che apriranno e chiuderanno la settimana dedicata alla divulgazione scientifica. La prima è in programma per venerdì 11 marzo alle ore 21.00 al Teatro del Popolo e vedrà protagonista Frank Raes, già ricercatore JRC e attore teatrale, che tratterà l’argomento del passato e del futuro dell’umanità. La seconda sarà venerdì 18 marzo, alle ore 21.00, al Teatro Condominio, dove Federico Benuzzi, laureato in fisica teorica e giocoliere professionista sarà il protagonista de Il giocoliere della scienza.

Si parlerà poi di nanotecnologie, stampa 3D, robotica, droni e, tempo permettendo, anche di stelle. Il Cielo al Liceo è infatti l’appuntamento organizzato presso i Licei di viale dei Tigli per giovedì 17 marzo, dalle ore 21.00 quando con i telescopi e l’assistenza degli esperti astrofili delle associazioni FOAM13 e del GAT di Tradate sarà possibile osservare la Luna e conoscere i corpi celesti visibili.

Mai come quest’anno poi la settimana della scienza sarà aperta a tutte le scuole. Gli studenti della Rete degli Istituti scolastici di Gallarate, dai più piccoli della scuola dell’infanzia a quelli proiettati nel futuro universitario e lavorativo, saranno gli ambasciatori della cultura scientifica in città per una settimana con Palazzo Minoletti che sarà un vero e proprio quartier generale dove si terranno attività laboratoriali, mostre, exhibit, nell’ambito di Scienze in Piazza. Il programma completo delle attività si può consultare cliccando qui.

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.