Carabinieri angeli dello shopping, nuovo servizio

Dieci pattuglie con 20 militari hanno vigilato anche su questo weekend di acquisti natalizi

carabinieri a piedi controlli

Ormai possono definirsi gli angeli custodi dello shopping natalizio. I carabinieri di Busto Arsizio sono stati impegnati, per la seconda volta in pochi giorni, a vigilare sulle migliaia di cittadini che in questi giorni si stanno riversando in centri commerciali, centri storici e supermercati.

Come per l’Immacolata hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal comando provinciale di Varese tenendo sotto stretta osservazione il centro storico di Busto Arsizio, i poli commerciali di Olgiate Olona e Castellanza, di Solbiate Olona (Le Betulle), le strutture commerciali (supermercati) di Lonate Pozzolo e Samarate ed i principali supermercati di Cassano Magnago.

Nel corso del servizio, che ha visto impegnati una ventina di carabinieri a bordo di 10 pattuglie, è stato arrestato un 35enne di Lonate Pozzolo che risultava colpito da ordine carcerazione emesso da tribunale Milano, dovendo espiare la pena di 2 anni  e quattro mesi di reclusione per lesioni personali aggravate (una rissa di alcuni anni addietro in un locale notturno di Milano).

Nel corso dello stesso servizio è stato denunciato per furto negli spogliatoi di un’attività commerciale di Olgiate Olona un pregiudicato 25enne di Gallarate. E’ stato bloccato dai carabinieri immediatamente dopo aver rubato ai dipendenti un portafogli, un portamonete, uno smartohone, un orologio e 10 euro.

Nel corso dei posti di controllo nelle adiacente delle aree commerciali, effettuati per l’intera serata, sono stati inoltre denunciati un 24enne marocchino senza patente alla guida di una vettura, 4 soggetti tra i 20 e i 34 anni per guida in stato di ebrezza.

Nel corso del servizio (che ha suscitato particolare apprezzamento nelle numerose famiglie presenti nei centri commerciali, soprattutto nei bambini che non hanno mancato di fare qualche foto vicino alle auto dei carabinieri) venivano complessivamente identificati nr. 91 soggetti, di cui 39 stranieri, e controllate 68 autovetture.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore