Dalla Regione 2,7 milioni per la Provincia di Varese

L'assessore Francesca Brianza: «Così ripariamo gli errori della riforma Delrio»

Convegno cooperazione transfrontaliera

«Ancora una volta regione Lombardia ha dovuto sbloccare dei fondi per poter permettere alle Province, falsamente abolite dal Pd, di erogare servizi essenziali per i cittadini».

Lo ha dichiarato l’Assessore di Regione Lombardia Francesca Brianza, commentando la misura approvata nella scorsa Giunta che ha messo a disposizione della province lombarde oltre 16 milioni di Euro.

«L’importo dei fondi erogati da Regione Lombardia per la sola Provincia di Varese supera i 2,7 milioni di euro – precisa Brianza – e andrà a sostenere capitoli importanti come quello della Formazione e Lavoro, Ambiente e Cultura».

«L’incapacità del Governo Renzi di investire sulle autonomie locali, sta mandando in dissesto finanziario le Province lombarde – commenta Brianza – e sta impoverendo i territori con ricadute inevitabili sui cittadini. Il pasticcio fatto con la riforma Delrio rischia di non avere fine anzi, il rischio vero è di creare un danno di dimensioni ancora più gravi con la riforma costituzionale voluta da Renzi. Anche per questo motivo – conclude – domenica è fondamentale votare no a questa sciagurata riforma costituzionale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore