Per internazionalizzare un’impresa serve il web marketing

Grande attenzione e interesse per un appuntamento rivolto alle pmi del nostro territorio. Oltre 100 i partecipanti al seminario di Malpensafiere organizzato da Camera di Commercio e Provex

Provex

Il web marketing indirizzato all’internazionalizzazione delle imprese. Ha riscosso successo, con un forte interesse da parte degli oltre cento partecipanti, l’ultimo seminario per il 2016 del ciclo promosso da Camera di Commercio e Provex e dedicato ai temi dello sviluppo estero delle nostre aziende. A evidenziare l’attenzione con cui è stata accolta l’iniziativa svoltasi a MalpensaFiere la circostanza che tra i presenti, oltre a numerosi operatori economici varesini, vi erano anche esponenti di realtà che hanno sede al di fuori della nostra provincia, con il partecipante più lontano proveniente da Bologna.

Grazie a Rita Bonucchi, esperta di Unioncamere Lombardia, sono stati affrontati i temi dell’utilizzo avanzato dei motori di ricerca e degli strumenti web based specializzati per l’export. Non solo perché si è parlato anche dell’importanza del monitoraggio costante della conversazione online, sia con i potenziali clienti che con quelli già acquisiti sui mercati del mondo, e del ruolo crescente dei social media nei piani di sviluppo internazionale. Infine, alle pmi presenti sono stati offerti consigli pratici per migliorare la propria presenza web in un contesto export.

«L’obiettivo che ci siamo posti con questo seminario – afferma il presidente della Camera di Commercio di Varese, Giuseppe Albertini – non è stato quello di sensibilizzare le aziende sulla propria presenza web; questa è un’attività che le nostre imprese sanno fare o che stanno comunque imparando rapidamente anche grazie all’importante opera avviata da tempo dalle associazioni di categoria. Il punto chiave dell’incontro odierno è stato invece il focus sulle forme operative per ottimizzare la presenza web complessiva di un’impresa (sito, social, video…) quale leva di marketing per l’export. Per le nostre pmi questo tema, letto all’interno di una strategia multicanale, riveste un’importanza ancora maggiore: si può infatti vendere il proprio prodotto anche dall’altra parte del mondo senza avere necessariamente grandi strutture aziendali bensì utilizzando sapientemente tutte quelle leve di marketing che il web può offrire. Certo, sempre partendo dalla consapevolezza che i mercati esteri vanno conosciuti nelle proprie specificità per poter essere ben affrontati».

Proprio a supporto dei processi di internazionalizzazione delle imprese varesine, Camera di Commercio e Provex anche nel corso del 2016 hanno dato vita a numerose attività: così, sono stati ben 1.100 i partecipanti ai 14 seminari d’approfondimento che si sono svolti tra MalpensaFiere di Busto Arsizio e il Centro Congressi Ville Ponti di Varese. Di rilievo poi gli appuntamenti business to business che, svolti anche grazie ai programmi regionali, nel solo secondo semestre dell’anno hanno visto la realizzazione di 250 incontri tra nostre imprese e operatori commerciali stranieri.

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore