Varese suona la nona senza incantare

I biancorossi restano imbattuti anche sul campo del Delebio ma non trovano il bonus e sbagliano tanto. Cassia super, ma il Malpensa cede all'Amatori

Rugby Varese - Amatori Union Milano

Nona partita e nona vittoria per il Rugby Varese nel campionato di Serie C. Il XV biancorosso passa anche a Sorico, campo di casa del Delebio, pur al termine di una partita non particolarmente brillante e si assicura la vittoria della Poule di qualificazione. 15-5 il finale per i ragazzi di Galante e Donoghue che cominciano in salita (meta valtellinese per il 5-0 dopo appena 2′) ma trovano due mete nella prima frazione utili a blindare il risultato. Le marcature arrivano da Federico Bianchi e Gulisano anche se a Padula non sono riuscite le trasformazioni. Calciatore d’emergenza per i biancorossi, viste le pesanti assenze degli specialisti Broggi e Affri. Stessa sorte per Padula anche dopo la meta di Taverna nella ripresa, arrivata dopo un’azione insistita del XV di Giubiano all’interno dei 22 del Delebio.

Il Varese però non ha convinto appieno: la squadra di è “adattata” al livello degli avversari e ha sprecato troppe occasioni per fare punti a causa di falli e “in avanti” che hanno interrotto le azioni d’attacco. In questo modo è sfumato anche il punto di bonus. «Credo sia chiaro che la squadra che ho visto giocare oggi non è il vero Varese – ha detto Donoghue – Siamo caduti nel loro gioco sporco e disordinato; abbiamo i mezzi e le capacità per uscire da queste situazioni però non lo abbiamo fatto. Inoltre ci è mancata la giusta continuità: abbiamo vinto perché siamo più forti ma dubito che nel girone promozione avremo seconde chance». Ora il campionato va in pausa e riprenderà a gennaio con l’ultimo turno della prima fase, contro il Cus Milano. Poi sarà poule promozione e a quel punto servirà il miglior Varese.

QUI MALPENSA – Chi invece non riesce a centrare la vittoria è il Malpensa Rugby, battuto sul campo di casa dalla Amatori Union, seconda forza del girone. Le Fenici hanno purtroppo ceduto alla distanza dopo aver giocato il primo tempo alla pari dei milanesi, ormai certi di seguire il Varese nel girone promozione. Grande protagonista del match per i gallaratesi è stato Cassia, autore di tutti i 15 punti: per lui due mete, una trasformazione e un piazzato. Ma dopo l’equilibrio di metà partita (10-12) è arrivato il 15-31 conclusivo.

Classifica: VARESE 40; Amatori Union 35; Chicken Rozzano e Delebio 18; Cus Milano Cad 14; MALPENSA 1.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore