La pioniera della Ingegneria aerospaziale ospite all’Insubria

Amalia Ercoli-Finzi, “la mamma della missione Rosetta”, sarà a Varese mercoledì 12 aprile alle ore 16 per parlare di “Spazio. Ultima Frontiera. Scienza tecnologia e Comunicazione”

amalia ercoli finzi primo ingegnere aerospaziale in Italia

Amalia Ercoli-Finzi, accademica, scienziata, conosciuta come “la mamma della missione Rosetta”, sarà all’Università degli Studi dell’Insubria mercoledì 12 aprile alle ore 16, nell’Aula Magna del Collegio Cattaneo (via Dunant 7) per parlare di “Spazio. Ultima Frontiera. Scienza tecnologia e Comunicazione”.

La pioniera della Ingegneria aerospaziale, prima donna italiana ad aver ottenuto la Laurea in questa disciplina, insieme all’ingegner Enzo Giorgio, amministratore delegato di ALTEC, Aerospace Logistics Technology Engineering Company, e al professor Francesco Haardt, docente di cosmologia dell’Università degli Studi dell’Insubria, interverrà a un dibattito pubblico organizzato dal Centro di ricerca «Mass Media e Società» dell’Ateneo.

L’incontro, alla luce del “caso Marte” e dell’ultima scoperta di un nuovo sistema solare, attraverso la voce di alcuni esperti, si propone di riflettere sulle missioni spaziali e su come l’Industria Spaziale Italiana affronti la Nuova Space Economy.

«Si parlerà di “corsa allo spazio”, dell’entrata dei privati nella Space Economy dal punto di vista di un ingegnere, dell’industria e della scienza – spiega Damiano Preatoni, docente di zoologia ed etologia all’Università degli Studi dell’Insubria e moderatore del dibattito – vogliamo capire che sviluppi possa avere un settore che rappresenta una grande opportunità per l’Italia, sia nel campo industriale che della ricerca. E sarà un dibattito di certo molto interessante: con i nostri ospiti parleremo anche della recente scoperta del Sistema degli esopianeti, della Missione Rosetta – la sonda dell’Agenzia Spaziale Europea che ha restituito conoscenze e immagini inedite per oltre 10 anni – e perché no, anche di turismo spaziale».

L’iniziativa è aperta alla cittadinanza sino a esaurimento posti, è prevista una diretta streaming sul sito www.uninsubria.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.