Liceo quadriennale: le sperimentazioni salgono a otto

Il Ministero ha approvato altre 92 richieste a livello nazionale. In provincia si aggiungono il Rosetum di Besozzo, il Montale di Tradate, il Sacro Cuore di Gallarate e il Cavallotti di Cassano

insegnanti docenti professori aula studenti

Altre 92 scuole attiveranno il percorso superiore quadriennale. Lo scorso venerdì il Ministero ha allargato la rosa delle scuole che avvieranno la sperimentazione facendo salire a 192 il numero degli istituti così suddivisi: 85 al Nord, 43 al Centro, 64 al Sud e nelle Isole. In tutto si tratta di 144 Licei e 48 Istituti tecnici. Sono 127 le scuole statali, 65 quelle paritarie.

In provincia di Varese, ai 4 istituti che erano già stati selezionati, se ne aggiungono altri 4. Si tratta del liceo linguistico Rosetum di Besozzo, gli scientifici opzione scienze applicate del Cavallotti Wojtyla di Cassano Magnago e del Sacro Cuore di Gallarate oltre al tecnico Amministrazione finanza e marketing del Montale a Tradate.

Ciascuna scuola potrà attivare una sola prima sperimentale.

Le scuole che hanno già raccolto le iscrizioni sono i licei di Varese Ferraris e Cairoli, il liceo pantani e l’istituto tecnico internazionale Tosi di Busto Arsizio.

Domani, 6 febbraio, scadranno i termini per l’iscrizione nelle scuole di ogni ordine e grado.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore