Truffa con finto carabiniere, in due rubano tutto l’oro in casa

L'episodio segnalato nella giornata di venerdì dal sindaco Dimitri Cassani, con alcuni dettagli sui due truffatori coinvolti

gioielli oro apertura

Truffata da due finti carabinieri, ha consegnato loro tutto l’oro che aveva in casa. È successo a Casorate Sempione e l’episodio è segnalato dal sindaco Dimitri Cassani, per mettere in guardia tutti contro il rischio, sempre dietro l’angolo in particolare per gli anziani.

Cassani – che prima ha rilanciato l’allarma dal gruppo di Controllo del Vicinato e poi ha ulteriormente approfondito la segnalazione- ha anche aggiunto che i due truffatori sarebbero «due ragazzi italiani sui quarant’anni, uno alto circa 1,70 magro, l’altro più alto e robusto», uno era vestito da carabiniere, l’altro con abiti civili e guanti da lavoro.

«Mi rendo conto che è difficile prevenire e sventare questo tipo di reati, specialmente perché le truffe vengono messe in atto nei confronti di persone anziane, ma dobbiamo essere attenti» si legge nel messaggio del primo cittadino. «Rinnovo l’appello a fare attenzione, se avete dei genitori o parenti anziani, ditegli di non aprire a nessuno e diffidare sempre di chi chiede di vedere oro, soldi o altri oggetti di valore, meglio essere scambiati per scorbutici piuttosto che rischiare di essere raggirati, nel dubbio ditegli sempre di chiamare voi per accertarsi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.