Spaccio alla stazione delle Ferrovie Nord, un arresto

L'uomo, volto noto alle forze dell'ordine, è stato fermato per un controllo dagli agenti del commissariato e sono spuntati 13 grammi di hashish

profughi stazione nord polizia

Si torna a parlare di spaccio alla stazione delle Ferrovie Nord. L’ultimo arresto è di ieri pomeriggio, lunedì, attorno alle 17,30. A finire in manette, per mano degli agenti del Commissariato di Polizia di Busto Arsizio, un cittadino marocchino residente a Busto Arsizio, già noto alle forze dell’ordine perchè più volte denunciato per vari reati.

Questa volta è stato pizzicato nell’area retrostante allo spazio dedicato ai passeggeri cove gli agenti lo hanno fermato per un controllo. L’uomo ha mostrato segni di nervosismo tali da convincere gli agenti ad approfondire la perquisizione e dal portafoglio sono spuntate alcune stecche di hashish confezionate per un peso complessivo di 13 grammi. L’uomo è stato quindi denunciato per detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore