Storie di supereroi e sognatrici, gli appuntamenti è alla Ubik

Giorgio E.S. Ghisolfi presenterà il volume "Superman. Codici del cinema e del fumetto", Roberto Perrone il suo nuovo romanzo "L'ultima volontà" e l'autrice varesina Raffaella Macchi il suo primo e promettente romanzo "Goodbye Jude". Appuntamento per venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 maggio

Ubik Busto

Un fine settimana di incontri alla Libreria Ubik di Varese. Si inizia venerdì 24 maggio, alle 18:15, con Giorgio E.S. Ghisolfi che presenterà il volume “SUPERMAN&CO. Codici del cinema e del fumetto”, edizioni Mimesis. Condurrà l’incontro Diego Pisati, giornalista de La Prealpina. Interverrà Fabio Folla, fumettista.

I novant’anni dalla nascita di Mickey Mouse e gli ottanta da quella di Superman diventano un’occasione per riflettere sulla natura crossmediale degli eroi della mitologia contemporanea. Dal medium di partenza entrambi si sono diffusi rapidamente ad altri supporti, sviluppando nuove narrazioni e creando, tra la pagina e il grande schermo, le condizioni del loro successo. Un percorso seguito da tanti altri eroi dell’immaginario, compresi quelli dell’universo Marvel creato da Stan Lee. Oggi, nell’epoca della crossmedialità, della convergenza dei media e dei cinecomics, sembra naturale che esista uno stretto legame tra fumetto e cinema, che sussistano una serie di reciproche influenze. Tuttavia il pubblico si chiede ancora quale genere sia più “nobile”, quale sia nato prima, se l’uno sia figlio dell’altro, o quanto l’uno dipenda dall’altro. Gli studiosi si sono lungamente impegnati nel tentativo di definire la natura di tale relazione, senza però mai analizzarne i codici con un rigoroso metodo comparativo. Un’operazione al centro di questo libro che, grazie all’ausilio di numerose illustrazioni, si pone come rinnovato momento di discussione e di critica e introduce anche la prima teoria per una semiologia del cinema d’animazione.

Sabato 25 maggio, alle 18:00, appuntamento con Roberto Perrone con il suo nuovo romanzo “L’ultima volontà”, in cui tornano le vicende di Annibale Canessa, edito da Rizzoli. Condurrà l’incontro Nino Massaro.

Un ex brigatista rosso ammette in punto di morte di non aver compiuto la strage per cui ha scontato decenni di galera. Non è stato lui ad aver massacrato, nel 1986, tre carabinieri nella campagna emiliana. Una confessione al contrario che significa solo una cosa: i veri assassini sono ancora in libertà. E sono potenti. Hanno depistato, intorbidito le acque, creato un labirinto di specchi in cui la verità sembra irraggiungibile. Ma l’ex colonnello dell’Arma Annibale Canessa non si fermerà di fronte a nulla pur di fare giustizia, ed è per questo che riunisce la sua squadra: il fido maresciallo Ivan Repetto, Piercarlo Rossi detto il Vampa, miliardario e aspirante uomo d’azione, l’atipico hacker Matteo Bernasconi. Con loro affronta un’indagine che lo porterà a esplorare i recessi più oscuri della storia italiana, un caso che affonda le radici nelle ombre della Resistenza e della Liberazione, e le allunga fino ad oggi, nei palazzi romani della politica. Una pista di sangue lunga settant’anni, costellata di morti innocenti e di segreti inconfessabili. Mentre il colpevole continua a tessere le sue trame, l’ex colonnello si ritroverà faccia a faccia con l’anima nera di un Paese in pace, ma mai pacificato.

Domenica 26 maggio, alle 11:00, appuntamento l’autrice varesina Raffaella Macchi con il suo primo e promettente romanzo “Goodbye Jude”, edizioni Bookabook. Condurrà l’incontro Nicoletta Matricardi.

Eleonora è un giovane avvocato di Milano che recita con scarsa convinzione la parte della donna in carriera in uno studio legale prestigioso, nevrotico e competitivo. La sua vita sentimentale è una costellazione di disastrosi appuntamenti al buio, così sempre più spesso preferisce rifugiarsi nella finzione dei film del suo attore preferito, l’unico uomo in grado di farle battere il cuore: Jude Law. Desiderosa di un cambiamento, decide d’impulso di rivivere la trama del suo film preferito, “L’amore non va in vacanza”, e rispondendo a un annuncio online, scambia il suo appartamento nel centro di Milano con un cottage nel Surrey. Per la prima volta, Eleonora si ritrova immersa in una dimensione a lei del tutto sconosciuta, scoprendo un’inaspettata pace. Vivere nella casa di un perfetto estraneo si rivela un’esperienza intima e intrigante allo stesso tempo. Con il passare dei giorni Eleonora è inoltre sempre più incuriosita dalla figura di Charles, il proprietario del cottage, del quale, nonostante quotidiani scambi di e-mail, continua a sapere ben poco…

La libreria Ubik è in Piazza Podestà, a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore