Pagina di storia per il Banco Bpm: via alle Final Eight di Champions League

Giovedì 6 alle 17,30 ad Hannover i bustocchi sfidano la corazzata Barceloneta, pluricampione di Spagna, nel quarto di finale della Coppa dei Campioni. Baldineti: «Orgogliosi di esserci, ora la parte più dura»

pallanuoto final eight len champions league 2019

È terminata la lunga attesa per le Final Eight della Champions League della pallanuoto che si disputa sotto l’egida della LEN – la federazione europea – e che vede per la prima volta impegnata una squadra del Varesotto, il Banco Bpm Busto Arsizio, volato ad Hannover con il ruolo di outsider capace di farsi rispettare.

Il cammino europeo della Sport Management è stato infatti eccellente e ha permesso alla squadra di Baldineti di chiudere al terzo posto il proprio girone, dopo un percorso alla pari con una corazzata come l’Olympiacos e superiore a quello dello Szolnoki Dosza, squadra ungherese eliminata al termine della fase ad andata e ritorno insieme a diverse altre pretendenti di buon livello. Il tutto dopo aver superato anche i vari turni preliminari.

Nella città tedesca il Banco Bpm troverà sul proprio cammino una grande di Spagna, il CNA Barceloneta, campione nazionale in carica senza interruzioni dal 2006 in avanti e vincitrice della Champions nel 2014. Nella fase a gironi i catalani sono giunti secondi nel gruppo A alle spalle solo della “solita” Pro Recco, una delle altre grandi favorite per la coppa. Insomma, un ostacolo di quelli che possono fare tremare i polsi a una squadra esordiente quale è Busto Arsizio che però non ha alcuna intenzione di fare da sparring partner. Tra i giocatori da tenere d’occhio – Barceloneta fornisce il blocco principale al Sette della Spagna – ci sono il portiere Pinedo, il brasiliano naturalizzato Perrone, il veterano Mallarach e il centroboa Vrlic. La partita si gioca giovedì 6 giugno a partire dalle 17,30 (diretta Sky Sport Arena) e mette in palio una semifinale contro la vincente del match tra Jug Dubrovnik e Ferencvaros Budapest, squadra quest’ultima che nel 2018 ha vinto la Len Euro Cup proprio contro i Mastini.

«Essere qui è molto bello ed è motivo d’orgoglio anche per via del percorso svolto fino a questo momento» spiega mister Marco Baldineti «Nessuno ci indicava tra le squadre in grado di arrivare alle Final Eight e invece siamo qui: ora arriva una parte ancora più difficile perché ci sono le migliori squadre al mondo a partire dal Barceloneta che è una formazione fortissima. Però se ci siamo è anche merito nostro: speriamo che tutti siano a posto con la testa e abbiano il fisico al 100%».

Len Champions League – Quarti di Finale (venerdì 6 giugno)
Ore 16: Jug Dubrovnik (Cro) – Ferencvaros Telecom Budapest (Ung)
Ore 17,30: Zodiac Barceloneta (Spa) – Banco Bpm SM BUSTO ARSIZIO (Ita)
Ore 19: Pro Recco (Ita) – Waspo Hannover (Ger)
Ore 20,30: Olympiacos Pireo (Gre) – AN Brescia (Ita)

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 05 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore