Una pagina facebook per parcheggiare a Busto e nuove app per pagare

Oltre a Telepass Pay si potrà usare anche My Cicero e Easy Park nei parcheggi gestiti da Agesp. Novità anche per le colonnine a partire dal 2020

app parcheggi agesp

Dopo le novità, presentate lo scorso luglio, che hanno interessato il Settore Farmacie di AGESP Attività Strumentali S.r.l., nell’ambito del restyling ed ammodernamento del servizio, si illustrano oggi le iniziative dedicate ai parcheggi cittadini allo scopo di rendere sempre più “smart” l’utilizzo degli stessi, in particolare a livello di attività correlate.

Nello specifico, si rende noto che è stata predisposta ed è attiva una Pagina Facebook “Parcheggi AGESP”, nella quale i cittadini possono trovare informazioni utili sui posteggi cittadini (con posizioni, orari e tariffe), aggiornamenti e informazioni, e tramite la quale gli utenti possono interfacciarsi con la società rispetto a questo settore.

Sempre in un’ottica di semplificazione di utilizzo dei parcheggi in città, entro fine anno sarà possibile ottimizzare la forma di pagamento della sosta presso le aree regolamentate a parcometro tramite app: l’attuale possibilità di pagamento con app “Telepass pay”, infatti, verrà incrementata con altre due tra le più diffuse applicazioni – “Easy Park” e “My Cicero”– grazie alle quali sarà possibile scegliere la forma di pagamento ritenuta più comoda.

Al fine di rendere all’utenza un servizio improntato a standard di qualità sempre in crescita, secondo un approccio di restyling progressivo, nel corso dell’autunno saranno sostituite le automazioni in un parcheggio a sbarre: verranno, dunque, cambiati i gate di entrate e uscita, e sostituita la cassa automatica con una maggiormente performante di ultima generazione che consente il pagamento anche tramite carte di credito e bancomat, con schermo touch screen e moderna tecnologia di lettura biglietti contactless.

Questo intervento si colloca nell’ambito del più globale progetto di rivisitazione dei parcheggi cittadini gestiti da AGESP Attività Strumentali S.r.l., che contano un totale di 2.213 posti auto, di cui 1.425 all’interno di aree posteggio con sbarre e cassa automatica
– Parcheggio Via A. da Brescia (c/o Ospedale)
– Parcheggio Via Concordia
– Autosilo Via Culin
– Parcheggio Via Einaudi
– Autosilo P.le Facchinetti
– Parcheggi Via Ferrucci e Monti (c/o FNM)
– Parcheggio Via Gavinana (zona Tribunale)
– Parcheggio Via A. da Giussano
– Parcheggio P.zza Venzaghi
e 788 cosiddetti “on street” (a parcometro).

Tra le iniziative in programma per i prossimi mesi, infine, presumibilmente per l’inizio del nuovo anno, si ricorda l’importante operazione di sostituzione di tutti i 37 parcometri cittadini con nuove macchine di ultima generazione, alimentate con pannelli solari, dotate anch’esse di tecnologia contactless, con la possibilità di pagamento elettronico, e, mediante il telecontrollo a distanza, con il controllo costante e puntuale della funzionalità.

Così conclude Alessandro Della Marra, Amministratore Unico di AGESP Attività Strumentali S.r.l.: “La politica aziendale deve essere informativa per i nostri cittadini, per questo bisogna sfruttare i canali e le comodità che la tecnologia ci offre oggi: l’obiettivo è rendere la società più innovativa e tecnologica per migliorare l’approccio ed i servizi per i nostri utenti.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore