Quantcast

Ordigno artigianale esplode nella notte nel cortile di una scuola elementare di Bellinzona

Gli agenti hanno trovato una ventina di finestre in frantumi nel raggio di circa 20 metri ed un buco di 15-20 centimetri nel campo da basket, situato nel cortile della scuola

scuola bellinzona

La Polizia cantonale comunica che questa notte verso la 1.30 un equipaggio della polizia militare, durante l’attività di pattuglia, udivano un forte boato provenire dalla vicina scuola elementare di via Lugano a Bellinzona.

Prontamente sul posto con diverse pattuglie gli agenti hanno trovato una ventina di finestre in frantumi nel raggio di circa 20 metri ed un buco di 15-20 centimetri nel campo da basket, situato nel cortile della scuola. Ovunque erano presenti dei detriti dovuti all’esplosione.

Dai primi accertamenti si è stabilito che la deflagrazione è dovuta ad un ordigno artigianale fatto esplodere sul campo di basket, ignoto l’autore del gesto. L’inchiesta di polizia avviata dovrà stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Non si lamentano feriti ma unicamente danni materiali ancora da quantificare.

Sul posto per la messa in sicurezza dello stabile i vigili del fuoco di Bellinzona insieme alle pattuglie della Polizia della città di Bellinzona.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore