Il solito Manzi riporta in zona punti la MV Agusta

Il pilota riminese chiude al 14° posto il GP di Stiria e muove la classifica iridata del Forward Racing Team dopo due passaggi a vuoto. Ora la pausa prima di correre a Misano

stefano manzi motomondiale 2020 mv agusta

Dopo due passaggi a vuoto consecutivi, il Team MV Agusta Forward torna in zona punti nel campionato mondiale di Moto2. Il merito, al solito, è di Stefano Manzi che al GP di Stiria – disputato sul tracciato dello Spielberg – è riuscito a concludere in 14a posizione e a incamerare così due punti iridati che portano a 15 il suo totale stagionale e a 16 quelli della squadra italo-svizzera.

Nel corso del weekend austriaco, Manzi era riuscito anche a qualificarsi per il Q2 al sabato anche se dopo una ottima prima fase di qualifica non era andato oltre la 18a posizione in griglia di partenza. Alla domenica il centauro romagnolo, 21 anni, ha superato Ramirez e Baldassarri e poi è stato autore di una gara molto regolare con miglior crono in 1.29.463 mentre nelle prime posizioni è arrivata la vittoria di un italiano, Marco Bezzecchi, davanti a Jorge Martin: lo spagnolo, primo al traguardo, è stato penalizzato e ha perso una posizione. A chiudere il podio tutto di marca Kalex, l’australiano Remy Gardner.

Ancora fuori dai punti il secondo alfiere della MV Agusta, Simone Corsi, che in gara ha recuperato alcune posizioni sino a chiudere 20°; partire dalla nona fila non ha però agevolato il pilota romano che nelle scorse settimane ha dovuto fare i conti anche con un infortunio rimediato a Brno. Per lui, sino a questo momento, un solo punto iridato: un po’ poco per un atleta esperto che fino a qui non ha lasciato il segno.

«La giornata più fresca ci ha agevolato sicuramente – ha spiegato Manzi all’arrivo – Sono riuscito a lottare e fare punti. Da qui possiamo ripartire correttamente perché sappiamo di poter migliorare molto. Le nostre aspettative sono alte e ora con il team lavoreremo durante la pausa per prepararci al meglio in vista di Misano».

Dopo un tour de force mai visto, squadre, tecnici e piloti hanno ora un momento di relativo riposo visto che il prossimo gran premio è fissato tra l’11 e il 13 settembre sulla riviera adriatica e sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli. Un periodo che dovrà servire per migliorare le F2 di casa Forward Racing che anche in Stiria hanno mostrato pregi (ottime, per esempio, nel terzo settore di pista) e difetti. Il bilancio rispetto al 2019, dopo sei gare, è sicuramente positivo in termini di punti e piazzamenti, però dalla MV Agusta ci si aspetta un ulteriore salto verso l’alto: un obiettivo plausibile potrebbe essere quello di disputare sempre il Q2 e entrare ogni domenica nella zona punti. Il team diretto da Milena Koerner riuscirà nell’intento?

MOTO2 – CLASSIFICHE (dopo 6 gare)
PILOTI: 1) Luca Marini (Ita – Kalex Sky VR46) 87; 2) Enea Bastianini (Ita – Kalex Italtrans) e Jorge Martin (Spa – Kalex Ktm Ajo) 79; 4) Testuta Nagashima (Jpn – Kalex Ktm Ajo) 68; 5) Marco Bezzecchi (Ita – Kalex Sky VR46) 65); 17) Stefano Manzi (Ita – MV Agusta Forward) 15; 26) Simone Corsi (Ita – MV Agusta Forward) 1.
COSTRUTTORI: 1) Kalex (Ger) 150; 2) Speed Up (Ita) 48; 3) MV Agusta (Ita) 15; 4) Nts (Jpn) 9

 

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.