Videomaker e datajournalism, con Glocal tornano i premi per voi!

In palio 1.000 euro per i video che raccontano l'incontro tra locale e globale, 500 euro per le migliori visualizzazioni di dati

Generico 2018

Torna Festival Glocal, quest’anno giunto alla sua nona edizione, e porta con sé i due premi giornalistici che dal 2018 accompagnano la manifestazione. Il primo riservato ai video maker, dedicato alla memoria di Angelo Agostini, il secondo riservato invece ai giornalisti che lavorano con i dati.

Il premio riservato ai videomaker chiede ai partecipanti di candidare progetti che raccontano il locale che incontra il globale, un concetto ben riassunto dal nome del festival. Possono partecipare i lavori pubblicati dopo il 31 ottobre 2019. In palio per il vincitore c’è un premio di 1.000 euro.

L’edizione dello scorso anno fu vinta da Tiziano Scolari con un video trasmesso durante la trasmissione L’aria che tira su La7, dedicata a Marco Rodari, in arte Pimpa, un clown che viaggia nelle zone di guerra con l’obiettivo di portare un sorriso ai bambini.

Nella valutazione degli elaborati candidati al premio di datajournalism verranno prese in considerazione l’originalità della base di dati, la visualizzazione e la narrazione giornalistica sviluppata a partire dai numeri. Anche in questo caso, possono partecipare lavori pubblicati dopo il 31 ottobre dello scorso anno. In palio c’è un premio di 500 euro.

Lo scorso anno a trionfare fu Isaia Invernizzi (nella foto in alto mentre riceve il premio dal direttore del Festival Marco Giovannelli) con un lavoro dedicato all’emigrazione bergamasca pubblicato sull’edizione cartacea dell’Eco di Bergamo.

La scadenza per candidarsi ad entrambi i premi è fissata per il 31 ottobre 2020. La premiazione si svolgerà nel pomeriggio di sabato 14 novembre.

Riccardo Saporiti
riccardo.saporiti@gmail.com

VareseNews è da sempre un ottimo laboratorio per sperimentare l'innovazione digitale nel giornalismo. Sostienici in questa ricerca!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.