Il Comune di Taino firma l’ordinanza “anti-botti”

Il divieto sarà valido dalla vigilia fino al 6 gennaio. Per i trasgressori previste sanzioni fino a 500 euro e il sequestro del materiale pirotecnico

petardo

Niente petardi o fuochi d’artificio per quest’anno a Taino. L’amministrazione ha infatti emanato un’ordinanza che vieta dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 l’accensione e il lancio di qualsiasi tipo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e altri oggetti simili.

Chi sarà sospeso a trasgredire all’ordinanza verrà punito con una sanzione amministrativa pecuniaria che potrà oscillare dai 25 ai 500 euro, oltre al sequestro del materiale pirotecnico.

Una decisione che l’amministrazione ha deciso di adottare soprattutto a causa della difficile situazione sanitaria che la popolazione ha dovuto affrontare per gran parte dell’anno, con pesanti effetti dal punto di vista psicologico. «Si rileva dannoso – sottolinea l’ordinanza – consentire lo sparo di petardi poiché il fragore di tali artifici pirotecnici cagionerebbe grave pregiudizio sotto il profilo del benessere fisico ed etologico, provocando ulteriore stress agli anziani, ai bambini, ai soggetti cardiopatici ed agli animali domestici, oltre che a tutta la comunità».

L’ordinanza pubblicata in albo pretorio è stata poi inviata anche al Comando dei carabinieri di Angera ed alla Polizia locale di Taino, che avranno il compito di farla rispettare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.