Varese News

GRIFFI, la profumeria on e offline che resiste al Covid e aumenta le vendite

Grazie ad una rapida e corretta interpretazione delle nuove abitudini di acquisto, GRIFFI BEAUTY STORE, azienda di profumeria e beauty attiva da 30 anni, è riuscita a rimanere accanto alla clientela durante lo scenario pandemico, garantendo la possibilità d’acquisto anche a distanza, in totale sicurezza

profumeria

Grazie ad una rapida e corretta interpretazione delle nuove abitudini di acquisto, GRIFFI BEAUTY STORE, azienda di profumeria e beauty attiva da 30 anni, è riuscita a rimanere accanto alla clientela durante lo scenario pandemico, garantendo la possibilità d’acquisto anche a distanza, in totale sicurezza. È arrivata persino a competere con i leader di settore, con un catalogo fatto da marchi di punta, tra cui Tom Ford, Acqua di Parma e Dior. E registrando nel 2020 volumi di vendita molto più alti degli anni precedenti.

Merito della capacità dell’azienda di rispondere tempestivamente alle nuove necessità del target, ma anche degli investimenti in ambito digital, che da anni porta avanti. Così, quando il Covid ha imposto un cambio di paradigma alle imprese del settore beauty, GRIFFI è riuscita ad adattarsi al nuovo contesto, che ha avvicinato allo shopping online anche quelle fasce di pubblico che fino a pochi mesi fa non si rivolgevano all’e-commerce.

“Ci siamo accorti subito che molti clienti online erano nuovi e non avevano mai approcciato all’acquisto di prodotti tramite e-commerce”, spiega l’e-commerce manager di GRIFFI Sebastian Donà. “Questo ci ha confermato che la direzione intrapresa anni fa con investimenti sul digital è quella giusta. Allo stesso tempo abbiamo potenziato la nostra rete sul territorio con il nuovo store in Corso Cavour, nel cuore di Verona: per noi offline e online devono correre insieme”.

La formula multicanale prevede quindi da un lato l’e-commerce, dove acquistare profumi donna e uomo, make-up, trattamenti per viso e corpo e tutti gli altri prodotti che compongono il catalogo, con la praticità tipica dello shopping online. Dall’altro i punti vendita fisici in cui, oltre alla ricca offerta, il cliente può contare su quel contatto e quella confidenza che sono parte del DNA di GRIFFI, azienda storica e punto di riferimento per il settore in Veneto e Trentino.

“Con la pandemia e tutto ciò che è successo nel 2020, abbiamo capito l’importanza di restare sempre in contatto con i nostri clienti, e al tempo stesso metterci nelle condizioni di abbracciarne di nuovi. Gli ulteriori investimenti sul sito e-commerce hanno portato a un notevole aumento del fatturato e dei volumi, che sono risultati essere 5 volte più grandi rispetto lo stesso periodo del 2019”, chiosa Donà.

Se già prima dell’emergenza sanitaria l’azienda si distingueva per prodotti e servizi di qualità, in questo particolare frangente ha dimostrato anche la capacità di adattarsi al cambiamento e guardare alle sfide future in maniera positiva.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.