Astuti (Pd): “Su Aria Fontana e Moratti non riferiscono in consiglio, segno di grande difficoltà”

Il capodelegazione Pd in commissione sanità del Consiglio regionale della Lombardia, in merito al diniego del presidente Fontana a riferire in Aula oggi, come chiesto da tutte le forze di minoranza

samuele astuti

«Fontana e Moratti avrebbero avuto il dovere di riferire all’Aula dopo tutti i disservizi del sistema di prenotazione delle vaccinazioni e l’azzeramento del cda di Aria Spa. Non lo hanno fatto: pur essendo di fronte a responsabilità pesanti, si sono detti non disponibili. Ma non è un segno di forza, anzi, è una manifestazione di grande difficoltà della giunta Fontana, sempre più arroccata e sempre meno disponibile al confronto. Se fossero venuti, li avremmo ascoltati e gli avremmo formulato proposte, come avevamo fatto anche con una mozione urgente che, come se non bastasse, la maggioranza di centrodestra non ha voluto discutere. Fontana dice che verrà in Consiglio a riferire dopo Pasqua, cioè tra due settimane. Immagino che conti che per allora i problemi saranno superati e lo spero anch’io, anche se un anno di esperienza della pandemia non lascia ben sperare».

Lo dichiara Samuele Astuti, capodelegazione Pd in commissione sanità del Consiglio regionale della Lombardia, in merito al diniego del presidente Fontana a riferire in Aula oggi, come chiesto da tutte le forze di minoranza, dopo i problemi nel sistema di prenotazione dei vaccini che ha portato all’azzeramento del cda di Aria Spa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.