Bisticcio all’ora del caffè: picchia figlia e genero in un bar a Luino

Parapiglia in un esercizio pubblico della cittadina lacustre: arrivano i carabinieri chiamati dai passanti spaventati per le urla

Carabinieri generica

Primavera tiepida, animi bollenti: le urla in un bar in pieno centro a Luino attorno alle 14.30 di giovedì hanno obbligato i passanti a chiamare i carabinieri della stazione cittadina arrivati in pochi minuti per placare gli animi.

In un bar, dalla ricostruzione dei militari, un uomo ha aggredito la figlia e il genero prendendoli a sberle e graffi in faccia.

Alla base del litigio probabili dissidi di natura famigliare. Il bisticcio è finito con l’arrivo della macchina di servizio dei carabinieri che hanno diviso il terzetto. Le persone sono state identificate.

Al momento non risultano denunce né l’intervento del 118.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.