Varese City Run 2021: la città ha voglia di tornare a correre

"You'll never RUN alone” è il claim dell’edizione 2021. Tante iniziative solidali con solidali con Fondazione Renato Piatti Onlus, Il Ponte del Sorriso Onlus e FISDIR. Lo stadio Franco Ossola sarà il centro della manifestazione

Generica 2020

È soprattutto grazie allo sport che in questo 2021 stiamo riassaporando un pò di normalità fatta di gioia, soddisfazione, abbracci e senso di appartenenza. E anche Varese ha voglia di tornare a riempirsi di energia vitale grazie allo sport più
praticato al mondo: il running.

Dopo lo stop obbligato del 2020, il prossimo 10 ottobre torna la Varese City Run e lo fa “alla grandissima”: la manifestazione patrocinata dal Comune di Varese e organizzata da Sportpiù in collaborazione con la ASD Varese Atletica, ha un programma più ricco che mai: la prima mezza maratona Fidal per la storia della città, dedicata ai podisti professionisti; la VareseTEN non competitiva di 10 km per corridori mediamente allenati; la FamilyRUN di 3km aperta a famiglie, gruppi di amici e non solo…sono già invitati a partecipare anche tutte le bambine e i bambini delle Pulciniadi che, ormai da qualche anno, colorano di allegria la nostra città in occasione delle mini olimpiadi a loro dedicate!

«Sono contento che quest’anno si possa svolgere questa manifestazione che è particolarmente significativa in quanto racchiude un po’ tutto il senso più profondo e bello dello sport varesino – dice l’assessore allo Sport Dino de Simone – e che il cuore pulsante sarà il nostro Franco Ossola, una sorta di villaggio olimpico varesino!».

“You’ll never RUN alone” è il claim dell’edizione 2021, perché si sa, sport significa soprattutto fare squadra e essere solidali: alcune delle realtà più importanti di Varese collaboreranno nella sfida più grande, che è quella benefica: Fondazione Renato Piatti Onlus e Il Ponte del Sorriso Onlus saranno charity partner rispettivamente della 10km e della 3km, e gli organizzatori devolveranno loro parte delle quote di iscrizione per supportare i loro progetti; la FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) dedicherà una mezza maratona ai suoi tesserati.

Varese, oltre a essere una piazza sportiva di grande rilevanza, è anche nota come la Città Giardino: l’edizione del 2021 non poteva che essere green e totalmente plastic-free. Sarà infatti l’evento di punta del Progetto Spesa Sballata promosso dalla Cooperativa Totem che ha l’obiettivo di ridurre l’utilizzo della plastica monouso promuovendo un cambio di prassi e di comportamenti verso uno stile di vendita, di governance e di vita più sostenibile.

Tutto è pronto insomma per un grande evento in cui si potrà finalmente tornare a vivere le strade della città, respirando la magia di uno sport all’aria aperta e, quindi, anche in piena sicurezza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.