Marta Cammilletti implacabile: vince il torneo di fioretto di Tashkent

L'atleta della Pro Patria Scherma domina la gara di Coppa del Mondo Satellite in Uzbekistan. In finale battuta 15-2 la filippina Esteban

marta cammilletti scherma

Bella vittoria internazionale per Marta Cammilletti, l’esperta fiorettista della Pro Patria Scherma che da anni calca le pedane di tutto il mondo anche con i colori della Nazionale.

L’atleta bustocca si è imposta nel weekend nella gara di “Coppa del Mondo Satellite” che si è disputata a Tashkent, la capitale dell’Uzbekistan. Un vero e proprio dominio quella dell’azzurra che prima ha vinto tutti e cinque gli incontri della fase di qualificazione e poi non ha lasciato scampo alle avversarie nel tabellone a eliminazione diretta.

Cammilletti ha inflitto un nettissimo 15-2 a tutte le rivali affrontate: nei quarti ha superato la kazaka Bekbolat, in semifinale la uzbeka Parpieva e infine, nel match per il titolo, la filippina Esteban. 45 stoccate date e appena 6 subite nell’arco dei tre incontri più importanti lasciano intendere la superiorità dell’atleta della Pro Patria in questa occasione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.