Il presidio Asst di Cassano Magnago non chiude

L’azienda smentisce le voci di disimpegno. “Problemi attuali legati alla mancanza di personale”, dice il sindaco, che rilancia sul futuro del presidio

Asst Cassano Magnago

Cosa sta succedendo all’ex distretto di Cassano Magnago? La domanda è stata posta dal Pd cassanese, preoccupato per le voci di disimpegno dell’Asst.

L’Asst Valle Olona – interpellata da Varesenews – smentisce ufficialmente l’idea della chiusura.

Mentre anche il sindaco Nicola Poliseno conferma l’impegno per mantenere il presidio socio-sanitario. La percezione di un problema esiste e si basa anche su dati concreti: «Le vaccinazioni che si tenevano qui  sono state spostate a metà agosto» chiarisce senza polemica Poliseno. «Ancora non c’è una tempistica per la riattivazione».

«La sospensione deriva da un problema legato alla disponibilità di medici, un problema che va oltre Cassano Magnago e che va affrontato a livello regionale, se non a livello nazionale», ragiona il sindaco. D’altro canto lo stesso Poliseno assicura di aver avuto «rassicurazione dal dottor Di Fazio», responsabile dell’area territoriale, «che si interverrà massima sollecitudine».

Lo stesso sindaco poi guarda oltre, al futuro ruolo dell’ex ospedale cassanese: «Ho già avuto una interlocuzione con Ats Insubria: c’è un interesse a fare del presidio di via Buttafava una “struttura spot”, tipologie previste fino in città fino a 50mila abitanti. Una struttura che prevederebbe servizi ambulatoriali oltre ai servizi propri del Distretto, a servizio non solo di Cassano, ma anche dei Comuni circostanti che fanno riferimento già oggi a Cassano», come Cairate o Fagnano.

Da questo punto di vista Poliseno vuole sottolineare anche la disponibilità a fornire anche «altri spazi comunali, che potrebbero essere utili per altre esigenze amministrativi collegate». Ad esempio la ex farmacia poco distante? «Potrebbe essere un esempio, ma non l’unico».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.