Una serata alla basilica di San Vittore a Varese “sulle tracce dell’Addolorata”

Sarà una serata in cui verrà proiettato il documentario realizzato per raccontare la storia della devozione dell'Addolorata nel Varesotto

Varese - Basilica San Vittore

Il Centro Culturale San Carlo Borromeo, l’Associazione Ammira e il coro polifonico Santa Maria del Monte presentano “Stabat Mater, sulle tracce dell’addolorata“, Un percorso musicale e artistico tra iconografia e devozione a Varese e dintorni.

Si tratta di un evento che si svolgerà presso la Basilica di San Vittore a Varese, il giorno 23 settembre 2021, alle ore 21. Sarà una serata in cui verrà proiettato il documentario realizzato per raccontare la storia della devozione dell’Addolorata nel Varesotto e presentare un libretto che vuole approfondire il senso delle iconografie presenti nel nostro territorio legate al dolore della Vergine, inquadrando quindi il tema dell’Addolorata in un discorso più ampio. È presente, tra l’altro, un riferimento alla Madonna presente nella Chiesa di Maccagno.

Il Coro Polifonico Santa Maria del Monte contribuirà alla serata eseguendo alcuni pezzi attinenti al tema.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.