Varese News

Troppi contagi, annullato il pomeriggio con Babbo Natale a Sesto Calende

La decisione è stata presa considerando i dati dei contagi in Regione Lombardia sempre più significativi e dopo un confronto tra gli organizzatori

regali di Natale

“Con immenso rammarico il consueto evento programmato per il giorno 24 dicembre alle ore 17.00 denominato – Babbo Natale arriva dal Fiume – nel centro storico di Sesto Calende, è stato annullato” così annuncia ufficialmente il Presidente della Pro Sesto Calende Andrea Scandola.

“Questa decisione è stata presa considerando i dati dei contagi in Regione Lombardia sempre più significativi e dopo un confronto con tutti i responsabili degli Enti coinvolti nell’organizzazione e l’Amministrazione Comunale, che ringrazio di cuore per la determinazione sia per realizzare l’evento che per la difficile decisione presa; perché a nostro avviso la salute viene prima di tutto” conclude il Presidente.

Gli Enti coinvolti, nella speranza e con l’augurio di poter tornare presto a vivere con spensieratezza questi momenti di gioia e di festa per i bambini e di serenità per gli adulti, augurano un Buon Natale e un migliore anno nuovo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.