Madres Paralelas al cineforum delle Arti di Gallarate

Viene proposto il film di Pedro Almodovar con Penélope Cruz e Milena Smit, premiato al Festival di Venezia

Generica 2020

Giovedì 17 febbraio, al Cineforum del Teatro delle Arti di Gallarate, è in programma il film Madres Paralelas, del regista Pedro Almodovar con Penélope Cruz (Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile) e Milena Smit.

Il Cineforum viene proposto in duplice proiezione: una alle ore 15 con l’introduzione di Cristina Boracchi e poi alle ore
21 con introduzione e commento finale del critico cinematografico Gabriele Lingiardi.

Madres Paralelas è stato scelto come titolo di apertura e poi premiato al Festival di Venezia, ha ottenuto una candidatura a
Golden Globe e tre candidature a Satellite Awards.

Il film segue in parallelo la storia di due donne, Janis (Penélope Cruz) e Ana (Milena Smit), molto diverse fra loro che danno alla luce i propri figli nello stesso giorno, condividendo la stessa stanza in ospedale.
Entrambe non hanno un partner e sono due madri single, rimaste incinte per caso, cosa che le accomuna, nonostante
i loro mondi siano lontani. Janis è una donna di mezza età, non si pente di essere rimasta incinta senza volerlo, anzi
sembra molto felice della cosa. Ana, invece, è un’adolescente, intimorita dal fatto di dover diventare una madre giovanissima, pentita di questa gravidanza inattesa e spaventata da tutto. Mentre attraversano le corsie e i corridoi dell’ospedale, Janis cerca di calmare e incoraggiare Ana e saranno queste poche parole dette l’una all’altra a creare tra loro un forte legame. Ma il destino farà sì che questo vincolo si rafforzi, quando le vite di entrambe cambieranno drasticamente…

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.