Ambiente

Sei comuni e un weekend per la “Giornata del Verde Pulito”

Le amministrazioni di Laveno Mombello, Cittiglio, Caravate, Casalzuigno, Leggiuno e Sangiano nelle due giornate di sabato 14 e domenica 15 maggio saranno impegnate nella pulizia del territorio

14 Maggio 2022 - 15 Maggio 2022

Due giorno per pulire il territorio, con un programma di appuntamenti che toccherà diversi comuni.  In occasione della Giornata del Verde Pulito, promossa da Regione Lombardia, l’iniziativa “Puliamo il territorio” partita qualche mese fa da Laveno Mombello “raddoppia”, con una serie di iniziative che coinvolgeranno i Comuni di Laveno Mombello, Cittiglio, Caravate, Casalzuigno, Leggiuno e Sangiano nelle due giornate di sabato 14 e domenica 15 maggio.

Il programma inizia sabato (14 maggio) da Cittiglio con ritrovo alle 9 all’ingresso del Parco della Stazione, dove saranno presenti anche gli alunni della scuola primaria “G. B. Cittolini” per poi proseguire nel pomeriggio, a partire dalle 14.00, sia a Laveno Mombello, con ritrovo al Gaggetto (nei pressi della casetta di legno) e la partecipazione di alunni e associazione genitori della Scuola Europea di Varese, sia a Sangiano, con ritrovo nel piazzale e la presenza anche degli alunni della Scuola Primaria “G. Besozzi”.

Domenica sarà invece il turno di Leggiuno, con ritrovo alle 9.00 al parcheggio di Santa Caterina, e di Casalzuigno, con appuntamento alle 9.30 all’area feste di Arcumeggia.

Saranno presenti anche rappresentanti del Gruppo Ecologico di Caravate, di Strade Pulite e Amo Madre Terra. Tutti coloro che desiderano partecipare, dovranno essere muniti di guanti di lavoro e gilet ad alta visibilità.

13 Maggio 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.