Vergiate 2030, “Sbagliato non accendere le luci di Natale”

Il gruppo di opposizione critica la decisione dell'amministrazione comunale di non allestire luminarie durante il periodo di festa per risparmiare sull'energia

romano balzarini

Romano Balzarini, del gruppo di minoranza Vergiate 2030, critica la scelta dell’amministrazione comunale di non aver acceso le luminarie di Natale in paese per risparmiare sull’energia.

«Quella dell’amministrazione – sottolinea Balzarini – potrebbe sembrare una scelta nobile, ma a noi sembra più demagogica e sbagliata. Il periodo natalizio è il migliore per gli incassi, se si voleva dare un segnale alle famiglie vergiatesi per fare andare gli acquisti natalizi altrove ci si è riuscito. Chissà con che spirito di gioia percorreranno le vie dei tantissimi Comuni attorno a noi che non hanno avuto queste pensate del “buio è bello”».

«Adesso – aggiunge il consigliere – si parla di eco-sostenibilità, ma ci si è dimenticati che questa estate, in piena crisi idrica si sprecava acqua. Avevamo la rotatoria di competenza comunale, tra via Corgeno e via Locatelli che pareva un “green” verde smeraldo da campo da golf, e l’acqua in eccesso si disperdeva ogni notte sull’asfalto della pubblica via».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 17 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.