» Invia una lettera

Natale?

Xmas Village a Varese
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 Dicembre 2022

È Natale,
quanti profumi, quanti colori, e quante luci , per la strada e nelle case!

Sorrisi a tutti, ricerca di un regalo da acquistare, e l’albero che deve essere ricco di addobbi, importante e imponente, ma anche piccolo va bene, così non ingombra e lo potrò riporre senza fatica in cantina finite le Feste.
La grotta coi personaggi è un di più ma che fa più festa, la tradizione è rispettata.
Anche io ho chinato il capo a tutto questo, prigioniero e schiavo incapace di ribellione; lo si deve , mi giustifico. E poi ci sono i figli, generi e nuore, moglie, parenti e mamma e papà, come potrei ritrarmi da tutto questo? (foto di repertorio)

Amo i miei familiari e con loro è festa tutte le volte che ci incontriamo, non solo a Natale.
Ma dentro di me sento un disagio profondo che cresce ogni istante che passa.
Luci artificiali, alberi di plastica, e presepi di modesta resina urlano tutta la finzione e l’autoinganno di una festa della luce, luce a led, che non scalda e in più accieca gli occhi.
Non ho voglia di festa, di questo tipo di festa.

Si cammina tutti i giorni carponi convinti di vivere, ma tanto, proprio tanto nella nostra vita è artificiale.
Allora sogno un albero immenso, l’Albero della Vita, addobbato con abbracci, sorrisi, calore umano, universalità, profumi nuovi e inebrianti, gioia di dare, gioia di strette di mano cordiali, senza ultimi della classe, e senza primi della classe.

E i Magi potremmo essere noi che portiamo ovunque la luce vera, quella luce che fa ritrarre le tenebre senza doverle lottare.
E sento anche che il passaggio da sogno a realtà non è impossibile.
Magari cominciando a cercare nel nostro animo più profondo il coraggio di scendere in strada con occhi nuovi e innamorati dell’altro, il resto verrà da sè.

Massimo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.