» Invia una lettera

Non se ne puo’ piu’…

voti elezioni
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

12 Febbraio 2018

Non passa giorno (in attesa del fatidico 4 marzo) che il teatrino dei politici ci propini ogni genere di nefandezze: fumose promesse, inganni, insulti, futili contrapposizioni. ecc.

Ne voglio sottolineare una perche’ ci riguarda piu’ da vicino territorialmente. Per la manifestazione antifascista di Macerata una parte della sinistra ha accusato il PD (che gioia dare contro Renzi!) di non volersi schierare ne partecipare. Anche ANpi e CGIL avevano ritenuto piu’ opportuno tenere bassi i toni .Anche per rispondere all’invito del sindaco del luogo e del ministro dell’Interno per timore di disordini. La manifestazione si e’ poi svolta in maniera pacifica, ma con un coprifuoco generale con negozi e scuole chiusi, trasporti pubblici fermi e un colossale dispiegamento di forze dell’ordine.

E allora giova ricordare che in risposta ad una irruzione di una squadra fascista nelle sede dell’associazione di volontari a Como , il PD aveva organizzato una manifestazione il 9 dicembre scorso (2017, non anni fa) alla quale avevano partecipato anche sette ministri del governo attuale.

Tutto questo per dire: che futuro ci aspetta di fronte a un paese cosi’ lacerato, confuso e artificiosamente ingannato?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    La colpa è sempre del PD. Un po’ come dire che la colpa era degli ebrei che davano l’impressione di essere ebrei, mica dei nazisti.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.